Più veloce, indolore e più sicura: ecco la riabilitazione con Theal Therapy

ernie

Uno strumento brevettato che permette di curare le ernie senza dolore. Un potente e innovativo “antinfiammatorio laser” per molte patologie muscolo-scheletriche.

 Cosa è Theal Therapy?

E’ un metodo terapeutico brevettato che migliora e amplia le prestazioni della fototerapia e della laserterapia. E’ un macchinario innovativo, disponibile al poliambulatorio Physiomedica di Faenza, che permette di migliorare le tradizionali cure fisioterapiche.

A cosa serve Theal Therapy?

Theal Therapy è fortemente consigliato per problemi acuti e cronici e trova applicazione per terapia del dolore, drenaggio linfatico, problemi a muscoli e tendini, traumi vari.

Che cosa significa Theal Therapy?

Significa temperature controlled high energy adjustable multi-mode emission laser. L’emissione laser ad alta intensità di mix di 3, 4, 6 e 8 lunghezze d’onda regolabili viene modulata associando modalità di emissione che all’occorrenza possono essere differenti per ogni lunghezza d’onda. Il terapista può così raggiungere risultati mai visti prima modulando l’energia, monitorando la temperatura dei tessuti e adattando così la terapia allo specifico paziente e alla specifica patologia.

Quali sono i vantaggi?

Una riabilitazione più efficace perché mirata, personalizzata, modulata sulle specifiche esigenze e patologie del paziente. Rispetto a macchinari simili, infatti, Theal Therapy ha una potenza molto più alta, modulabile dal terapista che può passare facilmente da quella a bassi livelli energetici a quella ad alta intensità e impostare le otto lunghezze d’onda a seconda delle necessità.

E’ dolorosa? Vi sono rischi?

No, assolutamente. Theal Therapy è sicura e indolore e interviene sul dolore e sulla mobilità articolare consentendo di intraprendere rapidamente il percorso riabilitativo. I risultati sono scientificamente provati. Dagli studi clinici condotti dall’università di Bari, risulta che il 97% dei pazienti prova una diminuzione del dolore immediata e significativa già dopo la prima seduta.

Per chi è indicata?

Per chiunque presenti problemi all’apparato muscolo-scheletrico. Theal Therapy ha effetti antinfiammatori e decontratturanti e consente di ridurre rapidamente il dolore senza effetti collaterali.

Trova applicazione anche in ambito sportivo?

Certamente. E’ utile per prevenire gli infortuni e accelerare il recupero fisico. Ma, come detto, se ne può giovare chiunque si affetto da disturbi e acciacchi vari ai muscoli e alle ossa. E’ uno strumento per tutti.

Quali sono precisamente le patologie per le quali è consigliata Theal Therapy?

Theal Therapy agisce rapidamente e in maniera efficace su tendinopatie o infiammazioni tendinee, lesioni muscolari, neuropatie, capsuliti, ulcere, infiammazioni delle radici nervose, distorsioni, calcificazioni, artrosi, artrite reumatoide e fibromialgia, contusioni, lombalgia, tunnel carpale, trattamenti post-chirurgici, edemi.

Cura anche le ernie?

Certamente. Le patologie della colonna (ernie, discopatie, dolori lombari) costituiscono un ambito di applicazione molto importante in cui si apprezza particolarmente l’efficacia di questa nuova tecnologia, ultima frontiera della riabilitazione. Theal Therapy è in grado di curare le ernie discali senza dolore: grazie alla capacità di modulare selettivamente l’energia laser, consente di trattare in modo conservativo le ernie discali procurando un immediato sollievo al paziente. Il dolore diminuisce immediatamente dopo la prima seduta e alla fine del ciclo il beneficio permane per mesi.

Come agisce su piaghe e ulcere?

L’elevata potenza della radiazione laser a 650nm, unitamente all’emissione polimodale, permettono di trattare piaghe ed ulcere in modo rapido, sicuro ed efficace, facendo di Theal Therapy un prezioso alleato nella cura di piaghe, ulcere diabetiche, ulcere vascolari e piaghe da decubito.